CHI SIAMO

“Comunità e Scuola” opera a Brescia, unica nel suo genere,
come realtà di coordinamento fra associazioni, enti e persone
di ispirazione cristiana attivi nella scuola.

Sorta in forma associativa nel 1978, dal 2015 si è trasformata in Fondazione, eretta dal Vescovo di Brescia, riconosciuta dal Ministro degli Interni in data 26 luglio 2016, iscritta al nr. 558 del Registro delle persone giuridiche presso la Prefettura di Brescia.
La Fondazione ha sede nel Polo culturale diocesano ed è retta da un Consiglio di Amministrazione.
Espressione del laicato bresciano in comunione con il Vescovo, dunque, la Fondazione è a servizio dell’educazione e della scuola tutta, con un’attenzione particolare alla scuola cattolica. Fra le varie attività convegni e corsi per insegnanti e genitori, erogazione di borse di studio, sostegno alle associazioni, attività. Quanto svolto nell’ultimo anno descrive più di ogni parola la mission della Fondazione.

Ecco un elenco riassuntivo:

EVENTO “MATURI AL PUNTO GIUSTO” (svolte tre edizioni, l’ultima nel febbraio 2017, al Pala Banco di Brescia). Rivolto ai maturandi di tutte le scuole bresciane, coinvolge le principali istituzioni locali (Diocesi, Comune e Provincia, Università degli studi e Università Cattolica, Accademia S. Giulia e Laba, Centro Servizi Volontariato, Fondazione Tovini, Fondazione ASM, Conservatorio di Brescia, AIB, Confartigianato…), con lo scopo di proporre ai giovani un “orientamento alla vita”, un dialogo con loro, una proposta di senso e di fiducia. Circa 1.000 i partecipanti.

PERCORSO “FACENDO S’IMPARA”, dopo l’ampliamento dell’alternanza scuola/lavoro a seguito della L 107/2015.

La Fondazione raccoglie enti di particolare interesse dal mondo cattolico bresciano (Oratori, Museo diocesano, Scuola diocesana di Musica, Caritas, Acli, ecc.) offrendo alle scuole bresciane la possibilità di sperimentare, per i ragazzi, percorsi di alternanza, soprattutto con il service learning.

PERCORSO “SCUOLA CATTOLICA, SCUOLA ACCOGLIENTE” (promosso con Fondazione Bernardi e Fondazione Tassara), per la qualità dell’inclusione dei disabili nelle scuole cattoliche.

PIANO ANNUALE DI BORSE DI STUDIO (circa 45.000 euro l’anno) volto a sostenere la frequenza scolastica per alunni con difficoltà economica.

CONCORSO “METTITI ALLA PROVA”, rivolto alle scuole paritarie perché inseriscano organicamente nel PTOF i temi della solidarietà e della mondialità. Promosso insieme alla Fondazione Folonari, alla Caritas diocesana e all’Associazione Cuore Amico.

GIORNATA MONDIALE DELL’INSEGNANTE (5 ottobre), con un convegno-incontro che per il secondo anno ha interessato circa 230 insegnanti di scuola statale e paritaria. Nel 2016 affrontato il tema del “Diventare grandi nell’epoca degli schermi digitali”.

SOSTEGNO AD INIZIATIVE DI ASSOCIAZIONI ED ENTI: “Educare con sport” (AGe), “Giubileo dei genitori delle scuole cattoliche” (Agesc), Master dell’Università cattolica su “Innovazione e gestione delle istituzioni scolastiche cattoliche”, Incontro del Vescovo di Brescia e del Dirigente UST con tutti i dirigenti delle scuole bresciane.

Eventuali erogazioni liberali alla Fondazione Comunità e scuola sono deducibili,nel caso di soggetti titolari di reddito d’impresa,ai sensi dell’art. 100, comma 2 lettera a) del D.P.R. 917/86 (TUIR), per un ammontare complessivamente non superiore al 2 per cento del reddito d’impresa dichiarato.

Per donazioni:
Fondazione Comunità e Scuola
IBAN: IT97Y0311111205000000037704